L’incredibile Rivelazione di Heater Parisi a Live Non è la D’Urso!

Intervista esclusiva di Barbara D’Urso a Heather Parisi: la ballerina, in diretta a Live – Non è la D’Urso,  oltre a presentare il marito e i due figli gemelli ha deciso di raccontare una parte dolorosa della sua vita. Ecco le sue parole!

Tra gli ospiti più attesi della puntata di Live Non è la D’Urso troviamo senza alcuna ombra di dubbio Heather Parisi. La bellissima ballerina americana in studio si è presentata per la prima volta con il compagno e padre dei suoi ultimi due figli, Umberto.  L’ex showgirl si è sottoposta con il marito al giudizio delle temibili 5 sfere, senza paura delle accuse dei suoi delatori.

Tra i grandi accusatori di Heather troviamo Paolo Brosio e Alba Parietti, a difenderla invece Alessandra Mussolini.

La Parisi e il marito rivendicano il loro diritto ad avere un figlio anche a un età molto avanzata.  La ballerina racconta infatti la sua tranquilla gravidanza e come i medici abbiamo deciso di consigliarla di interromperne una. Dalla D’Urso oltre al compagno la ballerina ha scelto di portare per la prima volta i due gemelli, avuti appunto tramite fecondazione assistita.

Heather Parisi e la drammatica confessione: picchiata per anni

Ma oggi è stata per Heather una giornata di grandi rivelazioni. La ballerina una volta lasciata sola dal marito ha deciso di raccontare per la prima volta un capitolo shoccante della sua vita.

La Parisi, che vive a Hong Kong con marito e figli, è arrivata infatti a confessare di aver subito violenze fisiche e psicologiche molto forti. Una violenza ripetuta e avvenuta tra le mura di casa. La ballerina fino ad oggi non si è mai sentita di parlare di questo argomento. Ma confessa di essere arrivata a farlo proprio per sottolineare l’importanza della denuncia.

Una violenza quella che la Parisi ha subito che è durata tantissimo tempo e che è stata psicologica oltre che fisica: “Per sette anni sono stata picchiata con calci, sberle e pugni. Dalla violenza fisica guarisci. Ma i complessi, lo spingerti a non amarti… lì è ancora più pericoloso”.

Heather racconta come sia riuscita ad uscire da sola dalla situazione andando via di casa e raggiungendo un’amica, trovando così la forza di abbandonare il suo orco. Un periodo orribile quello raccontato dalla Parisi che si sentiva chiamare dall’uomo ‘gallina americana‘. Una situazione che l’ha resa fragile ma che oggi la rende forte e protetta. Ed è quello il messaggio che lei vuole far passare alle donne.

Non ho mai reagito perché venivo minacciata”, ha raccontato sempre Heather. “Ora mi sento forte e protetta e ho voglia di trasmettere alle donne a casa questo: ‘Dovete essere forti’. Io da un giorno all’altro sono andata via, da un’amica, e non sono più tornata”.

Siamo certi che la testimonianza di Heater Parisi aiuterà non poche donne, che stanno vivendo la sua stessa situazione, a ribellarsi, mettendo fine ad una piaga sociale che continua ancora oggi a colpire tante persone nel mondo.

Cosa ne pensate? A voi i commenti!

Video Correlati