Variante Omicron: Gli Otto Sintomi Spia e Come Riconoscerli!

Si parla tanto della variante omicron ma soltanto da pochi giorni è stato reso noto con precisione quali siano i sintomi. Disturbi in apparenza comuni che lo distinguono dalle altre forme di Covid-19. In pratica pare che siano circa otto. Se accusate qualcuno di questi sintomi chiedete subito un parere al vostro medico di base.

Come risaputo la peculiarità della nuova forma di Covid è quella di diffondersi molto rapidamente. Poiché è molto più contagiosa e resistente.  Di fatto però ha un decorso più leggero e anche i sintomi sono meno gravi. Se confrontiamo con le prime forme di Covid che si sono diffuse nel nostro Paese. Oggi sappiamo che ci sono un numero preciso di sintomi che possono aiutarci a capire se siamo stati attaccati dall’infezione. Questa debolezza sistemica della variante omicron forse si deve anche all’intervento dei vaccini. Che hanno via via indebolito questo ceppo così tenace.

Possiamo comunque essere positivi e nutrire buone speranze che la situazione migliorerà. Perché anche se i contagi salgono è un dato di fatto che i ricoveri e le forme gravi nelle terapie intensive sono stabili. Non hanno picchi di aumento preoccupanti e non diminuiscono. Ma la stabilità è già un passo avanti. Ogni qualvolta che sale il numero dei contagiati per reazione diminuiscono le persone ricoverate nelle terapie intensive. Una legge di compensazione che fa ben sperare in un futuro, magari anche lontano ma finalmente senza l’ombra incombente del Covid.

I famigerati 8 sintomi hanno un decorso è completamente diverso da altre forme di Covid. Come dicevamo si manifestano molto rapidamente. Ma anche molto rapidamente scompaiono; una risoluzione standard di circa 5 giorni. Uno degli otto sintomi è il mal di testa; non molto forte ma insistente. Indolenzimento muscolare, dolori alle ossa, stanchezza, starnuti frequenti, mal di gola, sudorazione notturna, naso gocciolante, affaticamento. In pratica tutte quelle manifestazioni che sono solitamente riconducibili a una normalissima influenza. Quindi è bene non dare per scontato che se avete questi sintomi sia effettivamente un raffreddore o un’influenza di stagione. Contattate il vostro medico e fate un tampone. Cosa pensate di Omicron? Avete sintomi e dubbi in merito al contagio?

Video Correlati