Sonia Bruganelli Critica Barbara D’Urso! Colpa De La Pupa e Il Secchione!

Sonia Bruganelli ha lasciato chiaramente intendere di non apprezzare affatto la nuova edizione de La Pupa e il Secchione Show. Sui social, la moglie di Bonolis ha lanciato una stoccata alla nostra Barbara D’Urso, rea di aver stravolto il Format originale del programma. Insomma, il tentativo della nostra Barbarella non è riuscito, almeno stando al pensiero di Sonia. Ecco quello che dichiarato la Bruganelli al riguardo!

Stoccata di Sonia Bruganelli a Barbara D’Urso e a La Pupa e il Secchione

A Sonia Bruganelli non sembra piacere l’impronta data da Barbara D’Urso a La Pupa e il Secchione. Il Format originale è stato stravolto dalla conduttrice campana e il pubblico inevitabilmente si è diviso. C’è chi ha apprezzato il cambiamento e chi invece no. Tra questi ultimi c’è appunto Sonia Bruganelli che, su Twitter, ha detto la sua sulla nuova edizione de La Pupa e il Secchione, mandando pure una frecciata velenosa alla D’Urso. Nel dettaglio, la moglie di Bonolis ha risposto ad alcuni utenti che la criticavano per il fatto di aver messo dei like ai commenti negativi su La Pupa e il Secchione. In particolare, si fa riferimento ad un post in cui si diceva che la D’Uso era riuscita a distruggere la Pupa e il Secchione, rendendolo simile a Live Non è la D’Urso. Ebbene, la nostra Sonia ha replicato, dicendo che a suo parere, il tentativo di rivoluzionare il programma non sia riuscito. Non solo, ha pure sostenuto che le Pupe siano ridotte a macchiette di se stesse. Finita qui la polemica? Certo che no. E’ cosa nota che la Bruganelli non si fa certo problemi a dire la sua e, rispondendo ad un altro utente, che aveva tirato in ballo Avanti un altro e Ciao Darwin, la Bruganelli non le ha certo mandate a dire, ricordando che sono programmi nati alla fine degli anni ’90 e che nel corso del tempo tutti hanno cercato di imitare.

Flop de La Pupa e il Secchione: calano gli ascolti

Gli ascolti de La Pupa e il Secchione Show non sono certo esaltanti. Solo la puntata d’esordio ha registrato buoni ascolti con 2 milioni di telespettatori. Poi, nelle settimane seguenti, un brusco calo, sino ad arrivare al milione e 2oo mila telespettatori della scorsa puntata. Insomma, il pubblico sembra pensarla come la nostra Sonia Bruganelli. Forse non è stata una buona idea stravolgere il Format originale. C’è da dire che parte del pubblico ha criticato e non poco il fatto che il cast sia composto quasi interamente da personaggi già visti nei vari salotti della nostra Barbarella. Insomma, la D’Urso non ha portato volti nuovi nel programma. A criticare La Pupa e il Secchione Show anche Andrea Pucci, ospite lo scorso martedì del programma di Stefano De Martino ‘Stasera Tutto è possibile’. Il comico ha esultato per il fatto che il programma di Rai 2 abbia battuto negli ascolti La Pupa e il Secchione. Più che una frecciata a Barbara D’Urso, pare sia stata una stoccata a Mediaset, che gli ha tolto appunto La Pupa e il Secchione per affidarla alla conduttrice campana. Insomma, anche Pucci, così come la Bruganelli, non sembra apprezzare la nuova veste del programma di Italia 1. Il comico ha invece elogiato la leggerezza e la spensieratezza del programma di De Martino. Bisognerà attendere la messa in onda della quarta puntata per capire se la nostra Carmelita riuscirà a risollevare gli ascolti de La Pupa e il Secchione. Certo è che la scelta di sostituire Flavia Vento con un personaggio già visto e rivisto come Elena Morali, non le sarà di aiuto. Dove sta la novità se il cast è composto da personaggi provenienti dai salotti D’Ursiani? Ha ragione la Bruganelli? A Voi i Commenti!

Video Correlati