Morgan Sfrattato Con La Compagna Incinta! Lo Sfogo del Cantante!

Non c’è pace per Morgan. Solo pochi giorni fa vi abbiamo annunciato che il noto artista presto diventerà padre per la terza volta ed adesso è arrivata la notizia che lui e la sua compagna sono stati sfrattati per dei problemi economici che lo stesso cantante aveva già annunciato. Dopo lo sfratto Morgan si è lasciato andare ad un lungo sfogo. Ecco cosa ha dichiarato.

Solo pochi giorni fa noi vi avevamo annunciato che Morgan sarebbe diventato padre per la terza volta. La sua compagna Alessandra infatti è incinta e quindi dopo Anna Lou, avuta da Asia Argento e Lara, avuta da Jessica Mazzoli, tra pochi mesi Marco Castoldi, nome vero dell’artista, sarà di nuovo padre ed anche questa volta si tratta di una bambina. Tuttavia la gioia per l’evento è stata oscurata da una notizia spiacevole, lo sfratto di Morgan e della sua compagna incinta.

La vita sregolata dell’artista è nota a tutti, e già nei mesi scorsi Morgan aveva reso noto di rischiare di perdere la casa a causa dei sui debiti, è andato molte volte in televisione a parlarne e alcuni politici e volti noti, uno su tutti Vittorio Sgarbi, avevano pubblicamente preso le difese del cantautore. Nonostante questo però lo sfratto c’è stato lo stesso e quindi lui e Alessandra, incinta di cinque mesi adesso sono in mezzo alla strada. Di tutta questa situazione Castoldi si è sfogato con un lungo post sul suo blog personale.

Non solo ha dichiarato vergognoso che un Tribunale abbia deciso di mettere una donna incinta in mezzo alla strada, e poi ha spiegato anche che quella casa oltre ad un valore economico aveva anche un valore artistico e affettivo notevole. La sua prima figlia infatti Anna Lou è nata e cresciuta in quella casa che ancora ora era piena dei suoi giochi. Inoltre lui considera quella casa come la bottega di un artigiano visto che la usa per il suo lavoro, ma di tutte queste ragioni il Tribunale se ne fregato. Oltre al fatto che quella casa è la sua prima e unica casa, il cantante ha dichiarato anche che secondo il Codice Civile: “Un bene immobile non può essere svenduto al terzo del suo valore se lo scopo è quello di risanare un debito. La casa vale tot, io devo tot allo Stato, lo Stato se la piglia ma le dà il suo valore, giusto? Così io pago il debito con la casa, giusto? No. Casa venduta a prezzo ridicolo e il debito c’è ancora”.  

Infine ha parlato della condizione della sua ragazza dicendo come fa infuriare il fatto che è costretta a spostarsi ogni 5 giorni tra case e alberghi senza comfort e sicurezza concludendo con una domanda: Anche un’assassina ha il diritto di assistenza quando è in gravidanza. Tutte le donne ce l’hanno e perché la mia compagna e mia figlia che porta in grembo no?Speriamo quindi che Morgan ed Alessandra trovino presto una soluzione.

Cosa pensate delle dichiarazioni di Morgan? A voi i commenti!

Video Correlati