Gianni Sperti Torna a Parlare Dell’ex Moglie Paola Barale!

Dopo la puntata del Trono Over di Uomini e Donne dove tra Gianni Sperti e Barbara De Santi è scoppiato un acceso scontro, l’opinionista torna a parlare della su ex moglie. Senza mezzi termini l’ex ballerino spiega perché è finita tra lui e Paola Barale e soprattutto chiarisce il discorso sul mantenimento. Ecco cosa ha dichiarato.

Gianni Sperti ad Uomini e Donne non l’abbiamo mai visto arrabbiato come lo è stato nel corso di una delle ultime puntate. Il motivo per cui l’opinionista ha perso le staffe è stata una frase di Barbara De Santi.

Per chi non lo sapesse, la dama del Trono Over sta conoscendo un nuovo cavaliere, si tratta di un uomo che vive in Svizzera e che di mestiere fa il broker. Fin qui nulla di strano se non fosse che in puntata Gianni Sperti ha accusato la dama di voler conoscere l’uomo solo per soldi. A questo punto la situazione è degenerata. La De Santi ha velatamente accusato Sperti di essere un mantenuto, riportando un’affermazione di Paola Barale. L’opinionista non si è trattenuto e le ha risposto in maniera molto dura tanto che la donna è scoppiata a piangere. È finito tutto qui quindi? Assolutamente no! Gianni Sperti ne ha approfittato per chiarire quella frase della sua ex moglie Paola Barale.

Il tutto infatti è nato qualche giorno fa. Paola Barale in un intervista, sul perché lei e Sperti non avessero avuto un figlio, aveva dichiarato: “Non ho fatto figli perché lavoravo solo io, facevo tutto io e i figli si fanno in due”. Gianni Sperti invece ha fornito un’altra versione dicendo: “Chiaramente io lavoravo e lo facevo nello stesso posto in cui lavorava lei. Esistono dei contratti quindi è chiaro che non è vero. Detto questo non ero un mantenuto ma avevo i miei guadagni che non erano uguali ai suoi. La carretta veniva portata avanti ma era la sua carretta, perché la mia sarebbe stata diversa”.

Sul fatto che lavorassero entrambi non abbiamo bisogno di vedere alcun contratto. Paola Barale e Gianni Sperti infatti si sono conosciuti nel programma La sai l’ultima? Si sono sposati nel 1998 ed entrambi poi sono approdati a Buona Domenica. Nel programma di Maurizio Costanzo la showgirl era la conduttrice, all’apice del successo, mentre l’opinionista di Uomini e Donne era uno dei ballerini. È molto probabile quindi che la Barale guadagnasse di più di Sperti ma è altrettanto vero, come ha dichiarato l’uomo, che anche lui lavorava e guadagnava bene. La loro storia d’amore per molto tempo è stata al centro del gossip, anche a causa del successo di Buona Domenica, ed è naufragata nel 2002. C’entrano quindi i problemi economici sulla loro separazione? Non lo sapremo mai con certezza ma probabilmente si.

Nel frattempo sono passati vent’anni e sia Paola che Gianni sono andati avanti. Gianni Sperti è molto restio sulla sua vita privata, ci sono state varie voci di presunti flirt e storie che lui non ha mai smentito ne confermato. Su Paola Barale invece sappiamo che ha avuto una lunga storia con l’attore e modello Raz Degan, ma anche con lui la storia è naufragata.

Gianni Sperti quindi, a causa di Barbara De Santi ha tirato fuori nuovamente la sua storia con Paola Barale, ed in puntata ha attaccato la dama dicendo: “Lei ha preso una frase della mia ex moglie e l’ha riportata sul suo profilo, dicendo che io sono un mantenuto. Io non ho risposto perché la mia vita privata è la mia quindi lei, non avendo ottenuto un ritorno mediatico, ha deciso di tirare fuori la questione in puntata. Sei contenta adesso che stiamo parlando della mia vita?”

L’opinionista, nei tanti anni della trasmissione non è mai stato così arrabbiato. La De Santi ha cercato di difendersi dicendo di essersi limitata a riportare la frase della sua ex moglie, e che in realtà è stato Sperti a tirare fuori la storia dei soldi. Al di là di tutto,  ciò che certo è che sicuramente le frasi di Paola Barale non hanno assolutamente fatto piacere all’ex ballerino.

Cosa pensate delle dichiarazioni di Paola Barale su Gianni Sperti? E della risposta dell’opinionista? A voi i commenti!

Video Correlati