Raffaella Carrà: La Confessione di Alessandro Greco!

Raffaella Carrà: la presenza di Alessandro Greco ai funerali della regina della televisione ha sorpreso molti. Ora Greco spiega il rapporto che lo legava a Raffaella. Ecco le sue ultime dichiarazioni!

I funerali di Raffaella Carrà sono stati, ovviamente, pieni di personaggi dello spettacolo. Sono stati tantissimi ad aver pianto la regina della televisione, che se n’è andata in maniera piuttosto imprevista ed inaspettata. Ha sorpreso anche la presenza di Alessandro Greco, che non sembrava avere un grande legame con la Carrà. Adesso lui spiega quale profondo rapporto l’ha unito a Raffaella.

Raffaella Carrà: Alessandro Greco svela che era il suo figlioccio!

Alessandro Greco è stato tra i vip che hanno preso parte ai funerali di Raffaella Carrà. In tanti sono rimasti sbalorditi dalla sua presenza, in quanto non sembrava che ci fosse mai stato un particolare rapporto con la Carrà. Adesso, a Tv Sorrisi e Canzoni, Alessandro Greco ha spiegato per quale ragione per lui è stato indispensabile partecipare alla cerimonia funebre. Greco, infatti, ha rivelato che era in un certo senso il figlioccio della Carrà, o almeno era proprio Raffaella a chiamarlo in questo modo. Per Alessandro, invece, Raffaella e Sergio Japino sono stati i suoi genitori televisivi. Tutto è iniziato quando Greco ha preso parte alle audizioni di Furore, nonostante, pur avendo soltanto 25 anni, avesse una buona gavetta televisiva per quanto riguarda la conduzione. Aveva presentato infatti sagre locali, festival, concorsi e karaoke, e lo stesso Greco ha raccontato che non è stato facile, in quanto si tratta di eventi difficili da gestire e la retribuzione non è neppure buona. Alessandro però andò ai provini di Furore, il programma ideato da Giovanni Benincasa, Fabio Di Iorio, Sergio Japino e Raffaella Carrà. Da lì, è iniziato tutto ed è diventato il figlioccio della Carrà.

Raffaella Carrà: Alessandro Greco racconta il rapporto con lei!

Sempre a TV Sorrisi e Canzoni, Alessandro ha raccontato che per ben tre mesi dopo la prima audizione è andato negli studi per iniziare la sua formazione. Era convinto che sarebbe stato uno scalda pubblico, invece poi decisero di affidargli il ruolo di conduttore, malgrado fosse sconosciuto al pubblico. Lui è stato felicissimo, ma le cose sono diventate ancora più straordinarie quando ha incontrato Raffaella Carrà nei camerini. Lei gli ha detto che il provino era andato benissimo e gli ha domandato da dove saltasse fuori, mentre Greco non riusciva neppure a guardarla per l’emozione. Alessandro ha iniziato ad instaurare un rapporto con Raffaella e le ha parlato degli anni di gavetta, vedendo in lei grande rispetto. Fu proprio la Carrà a rivelargli che avrebbe condotto lui, domandandogli come mai non lo avesse ancora capito. Alessandro ricorda che poi è scoppiato a piangere e l’ha abbracciata, mentre Raffaella gli spiegò che detestava i raccomandati. La Carrà non ha mai smesso di dargli suggerimenti di ogni genere, consigliandoli di restare alla larga dai luoghi in cui si perdeva solo tempo e di non avere storie d’amore con donne dello spettacolo.

Voi che cosa ne pensate? Vi è piaciuto il racconto di Alessandro Greco? A voi i commenti!

Video Correlati