I Negazionisti Minacciano il Governo e Di Maio!

Alta tensione in queste ultime ore in diverse città italiane dove gli attivisti No Vax stanno minacciando e aggredendo non solo virologi, e giornalisti, ma anche il Governo stesso. In una delle chat utilizzate per promuovere il loro dissenso sui vaccini, sono comparse minacce all’Esecutivo e al Ministro Di Maio. Una vera e propria intimidazione che non fa presagire nulla di buono.

I No Vax minacciano il Governo Draghi

Solo pochi giorni fa, un gruppo di estremisti No Vax aveva reso pubblici i numeri di telefono di alcuni medici e giornalisti. Tra questi anche quello del virologo Matteo Bassetti, il quale ha denunciato un’aggressione subita da un militante No Vax, che lo avrebbe aspettato sotto casa sua a Genova. Un vero e proprio agguato, sul quale sta ora indagando anche la Digos. Al momento, dopo la denuncia di Bassetti, la Digos avrebbe individuato 8 persone che sono state tutte identificate e denunciate. Mentre con Bassetti il gruppo sovversivo si è limitato alle minacce verbali, alcuni giornalisti invece, sono state vittime di vere aggressioni fisiche. E’ il caso della giornalista Rai Antonella Alba, la quale è stata spintonata brutalmente mentre cercava di documentare una manifestazione No Vax. Ora si viene a sapere che in una chat Telegram denominata ‘Basta dittatura’ e che vanta oltre 40mila iscritti, è apparsa una svastica accompagnata da minacce al Governo di Mario Draghi. Una sorta di intimidazione verso tutte quelle persone o istituzioni, ritenute responsabili di difendere il ‘regime’. Anche i dirigenti di Raynair sono finiti nel mirino degli estremisti, colpevoli di fare propaganda pro Green Pass.

Anche Di Maio nel mirino dei No Vax

A destare preoccupazione, anche le minacce arrivate al Ministro degli esteri Luigi Di Maio. Il politico del movimento Cinque Stelle solo qualche giorno fa, aveva condannato l’uso della violenza da parte dei No Vax. Di Maio aveva dichiarato inaccettabile tutto ciò e, in tutta risposta, il gruppo anti vaccino ha pensato bene di passare all’intimidazione. Parole molto gravi quelle apparse su Telegram, dove una parte degli iscritti ha addirittura invitato gli altri attivisti a compiere attentati nei luoghi di potere. Una seria minaccia che non va assolutamente sottovalutata e che fa crescere ancor di più il clima di tensione nel Nostro Paese. La magistratura a questo punto dovrebbe intervenire con il pugno duro, prima che l’escalation di violenza degeneri. Dopo Palazzo Chigi quale sarà il prossimo bersaglio dei No Vax? Riusciranno a manifestare pacificamente senza creare il panico tra la popolazione? A Voi i Commenti!

Video Correlati