Massimo Giletti: Scontro in Tv! Ecco Cosa è Accaduto!

Scontro in Tv tra Massimo  Giletti e l’avvocatessa Olga Milanese, sostenitrice del Comitato no Green pass. Tutto è avvenuto sugli schermi di La7, dove i due erano ospiti nel programma L’aria che tira. Ma vediamo nel dettaglio cosa si sono detti!

Massimo Giletti ospite a L’aria che tira su La7

In una delle ultime puntate di L’aria che tira, il talk in onda su La7 e condotto da Myrta Merlino, si è parlato del tema green pass. In questi ultimi tempi non si parla d’altro e, come sempre, vi è chi è contrario e chi invece è favorevole all’adozione di tale misura per arginare l’epidemia. Proprio per approfondire questo tema, la Merlino ha ospitato il giornalista e conduttore Massimo Giletti. Ovviamente si è parlato di vaccini e di come questi siano l’unica arma, al momento, per poter arginare il diffondersi del Covid-19. L’importanza di vaccinarsi è stata ribadita più volte sia dal Governo, che dalle varie trasmissioni Tv. Così è stato anche nella puntata di L’aria che tira. Sin qui nulla di nuovo dunque. La novità è invece quella della nascita di un Comitato che chiede l’abolizione del Green Pass. Ricordiamo che il certificato verde che attesta l’avvenuta vaccinazione, è necessario per accedere ai luoghi al chiuso come ad esempio scuole, ristoranti, pubblici uffici. Se molti italiani hanno aderito alla campagna di vaccinazione promossa dal Governo, molti ancora non si sono vaccinati e addirittura sono contrari a farlo. Da qui la richiesta di un referendum per abrogare il Green Pass che, secondo alcuni, limiterebbe la libertà personale. Avvocatessa di questo Comitato è Olga Milanese, invitata come Giletti, a dire la sua a L’aria che tira.

Giletti e Olga Milanese: due posizioni discordanti sul Green pass

Ebbene, i telespettatori di La7 hanno assistito ad un vero e proprio scontro tra i due. Giletti ha tenuto a precisare che il Coronavirus non è affatto sconfitto. In secondo luogo, rivolgendosi a Olga Milanese, le ha chiesto cosa proponesse lei in sostituzione del green pass. L’avvocatessa ha sostenuto che il vaccino deve essere garantito a coloro che vogliono farlo, ma non deve essere uno strumento che preclude qualsiasi altra cosa. Secondo il pensiero di Olga Milanese, lo strumento più adatto sarebbe il tracciamento, con tamponi a carico dello Stato. In questo modo, secondo l’avvocatessa, si eviterebbero le chiusure delle attività come accaduto un anno fa. Ricordiamo che il tracciamento era una via già sperimentata dalle Istituzioni all’inizio della pandemia e che non ha dato gli esiti sperati. Un buco nell’acqua insomma! Massimo Giletti, dopo l’ospitata a L’aria che tira, tornerà tra qualche giorno in Tv con il suo programma Non è l’Arena. Programma di punta del palinsesto di La7, la trasmissione di Giletti anche quest’anno si occuperà di temi di attualità e politica. Non mancheranno le inchieste giornalistiche e sicuramente ci si aspetta di sentir parlare ancora di Green Pass. E’ giusto che se ne continui a parlare nei vari talk? A Voi i Commenti!

Video Correlati