Delia Duran In Tribunale! I Dettagli!

Proprio in queste ultime ore, Delia Duran è stata assolta dall’accusa di riciclaggio dal Tribunale di San Marino. Una vicenda che risale a quattro anni fa e che la vedeva imputata insieme all’ex marito Marco Nerozzi. Quest’ultimo invece, è stato condannato a quattro anni e due mesi di carcere. Ecco tutti i dettagli sulla vicenda!

Buone notizie per Delia Duran: assolta dall’accusa di riciclaggio

Delia Duran può tirare un sospiro di sollievo. Poche ore fa infatti, è giunta per lei una buona notizia da parte del Tribunale di San Marino. La compagna di Alex Belli è stata assolta in Primo Grado dall’accusa di riciclaggio. Il caso vedeva appunto imputata Delia insieme all’ex marito Marco Nerozzi. Quest’ultimo, a differenza dell’ex moglie, è stato invece condannato. La vicenda risale al 2017 e riguarda una questione di denaro. Nel dettaglio, i due imputati erano accusati dal Tribunale di San Marino, di aver riciclato ben due milioni di euro, frutto di un’altro reato, quello dello sfruttamento della prostituzione. Il denaro, secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbe stato poi trasferito tramite bonifici, assegni e contanti, in un istituto di credito di San Marino. Delia e Marco Nerozzi all’epoca dei fatti erano sposati. I due sono stati insieme otto anni, per poi dirsi addio non senza polemiche, qualche anno fa. Nel 2019, l’attuale compagna di Alex Belli, era apparsa in tv da Barbara d’Urso, raccontando proprio la fine burrascosa del matrimonio e accusando l’ormai ex marito di aver aggredito sia lei che Alex Belli. Anche Nerozzi era poi andato più volte nel salotto della nostra Carmelita, rigettando le accuse. In quell’occasione, l’uomo raccontò di essersi avvicinato ai due all’uscita del Tribunale di Ravenna, dove si era appena tenuta l’udienza del divorzio. Nessuno ha mai messo le mani addosso a nessuno, così aveva dichiaro Nerozzi che anzi, aveva rivelato come, in quel frangente, mister Alex Belli si dileguò lasciando sola Delia.

Delia e l’ex marito: un trascorso burrascoso

Non solo, durante le varie ospitate dalla D’Urso, erano emersi altri retroscena sul loro matrimonio e sulla fine della relazione che, almeno all’inizio, sembrava essere dovuta a divergenze caratteriali. Solo in seguito, Delia accusò il suo ex di averla picchiata e spinta. Accuse queste, sempre rispedite al mittente da Nerozzi. Quest’ultimo, in una delle sue ultime apparizioni televisive, aveva pure fatto sorgere il sospetto che Delia fosse plagiata da Alex Belli e che fosse stato proprio l’attore a sollevare tutto il polverone mediatico intorno a quella vicenda. Secondo l’ex marito della Duran, l’idea di creare liti per visibilità era partita da Alex. Idea che poi Delia aveva appoggiato, mentendo in pubblico ed accusando l’ex marito. Non Vi ricorda qualcosa? Fatta questa divagazione sul passato, all’ex marito di Delia Duran, oggi le cose non vanno affatto bene. L’uomo, come già accennato, è stato condannato per riciclaggio. Il giudice gli ha inflitto una pena assai salata: quattro anni e due mesi di carcere, oltre ad una multa di 4mila euro, a cui aggiungasi due anni di interdizione dai pubblici uffici. Da non dimenticare poi, la confisca di tutto il denaro oggetto dell’inchiesta. Una brutta batosta per Marco Nerozzi. Giungerà un commento di Delia Duran su questa vicenda? O magari quello dell’onnipresente Alex Belli? A Voi i Commenti!

Video Correlati