Sanremo: Paolo Bonolis Punge Amadeus!

Paolo Bonolis, così come ha fatto sua moglie Sonia Bruganelli, continua a lanciare frecciatine più o meno velate ad Amadeus e ai suoi tre Sanremo. Traspare dalle parole di Bonolis una vena polemica visto che, a suo dire, per Amadeus oggi è stato più facile raggiungere certi risultati di ascolti, rispetto agli anni in cui è stato Paolo a condurre il Festival. Insomma, Amadeus si è trovato la strada spianata. Ma ecco quello che ha dichiarato il conduttore di Avanti un altro!

Bonolis sminuisce il successo di Amadeus: nuove frecciate

Si continua a parlare dell’enorme successo ottenuto dal nostro Amadeus con Sanremo 2022. Ascolti da record, che hanno fatto gongolare i vertici di viale Mazzini, che ora pensano ad un Amadeus quater. Troppo presto per capire se il conduttore accetterà o meno di condurre per la quarta volta consecutiva il Festival di Sanremo. Nel frattempo, oltre ai tanti elogi, spuntano anche alcune critiche, o per meglio dire qualche frecciata nemmeno troppo velata verso il conduttore ravennate. Qualcuno potrebbe essere geloso o invidioso del suo successo? Potrebbe anche essere, visto che è sceso in campo uno che di Sanremo ne ha condotti due. Parliamo di Paolo Bonolis. Sì proprio lui, che è stato alla guida della kermesse sanremese nel 2005 e nel 2009. Di certo erano altri tempi, questo va detto, ma il conduttore romano pare aver voluto sminuire il successo ottenuto dal suo collega, facendo un raffronto appunto, sui suoi Sanremo e gli ultimi tre condotti da Amadeus. Intervistato da Maurizio Costanzo su R101, Bonolis ha di fatto minimizzato il lavoro di Amadeus. Dunque, il nostro Paolo pare essere uno dei pochi che in questi giorni, non ha elogiato Amadeus per il fatto di aver stracciato ogni record di ascolto. Bonolis infatti, parlando dei suoi Sanremo del 2005 e 2009, ha ricordato come all’epoca, bisognava impegnarsi molto per poter raggiungere i risultati che poi effettivamente ha ottenuto. Era molto più difficile in quegli anni fare ascolti da record, visto che le altre reti facevano una contro programmazione coi fiocchi. Non come ora. In questi ultimi anni, Amadeus è stato facilitato, ha detto Bonolis, visto che dalle altre parti non ci sono programmi con cui competere.

Bonolis Vs Amadeus: i suoi Sanremo tutta un’altra storia!

Insomma, Paolino ha sì riconosciuto il gran lavoro svolto da Amadeus, ma lo ha in qualche modo sminuito. Il conduttore ravennate, rispetto a lui, si è ritrovato con la strada spianata. Insomma, il nostro Ama è stato facilitato, a detta di Bonolis. Questo è quello che è emerso dall’intervista rilasciata al programma radiofonico di Costanzo. Stesso pensiero che Paolo aveva già esposto qualche giorno fa sul settimanale Oggi. Anche qui, il conduttore romano, aveva posto l’attenzione sul fatto che ci fosse un tacito accordo per far sì che Mediaset non facesse ‘contro programmazione’ contro Sanremo. Cosa che di certo facilita chi conduce il Festival, visto che non deve fare sforzi per ottenere ascolti. Insomma, ancora una volta Paolino ha punzecchiato il nostro Ama. E non è il solo, visto che nei giorni scorsi, anche Sonia Bruganelli non è stata da meno, ripetendo un po’ le stesse cose dette dal marito Paolo. Riassumendo il pensiero di Bonolis, possiamo dire che lui ha sudato parecchio per ottenere oltre il 50% di share, Amadeus invece no. C’è un pizzico di invidia in queste sue parole? Non poteva semplicemente fare i complimenti e basta? A Voi i Commenti!

Video Correlati