Malore in Diretta per Massimo Giletti: Pubblico in Apprensione!

Colpi di scena a non finire nell’ultima diretta di ‘Non è l’Arena‘, il programma in onda su La7 e condotto da Massimo Giletti. Il conduttore, in collegamento da Mosca, ha avuto un mancamento proprio in diretta Tv, ma non è stato l’unico colpo di scena della serata. Alessandro Sallusti, ospite della puntata, ad un certo punto ha abbandonato la trasmissione in polemica con il conduttore. Ma ecco quello che è accaduto!

Massimo Giletti intervista la portavoce del ministro russo: Sallusti abbandona il programma

L’ultima puntata di ‘Non è l’Arena‘ non è stata semplice per Massimo Giletti. Il conduttore era in collegamento da Mosca, dove ha intervistato la portavoce del Ministro degli esteri russo, la signora Maria Zakharova. In studio a Roma c’era invece la giornalista Myrta Merlino, mentre l’altro ospite era Alessandro Sallusti, direttore di Libero. Ebbene, quest’ultimo ad un certo punto, ha abbandonato la diretta in polemica con il conduttore. Ma non è stato l’unico colpo di scena della serata, visto che all’improvviso, il nostro Massimo Giletti è sparito dal video, facendo preoccupare i telespettatori. Poco dopo è tornato in diretta Tv, facendo tirare un sospiro di sollievo a tutti quanti. Ma cosa è successo al conduttore? Facciamo un po’ di chiarezza su tutta la vicenda. In primis, c’è stata l’intervista di Giletti con la portavoce del Ministro russo. Più che un’intervista è sembrato un duro confronto tra il conduttore e la signora Maria Zakharova. Quest’ultima infatti, non ha esitato a ribadire le “ragioni russe” della guerra e le accuse all’Occidente. Non solo, ha criticato Giletti sulle sue conoscenze del dossier Ucraino e dell’impegno della Russia in altri teatri di guerra. Insomma un botta e risposta che non è piaciuto per nulla a Alessandro Sallusti che, ad un certo punto, ha attaccato a sua volta Giletti, accusandolo di essersi prestato alla propaganda russa. Insomma, il direttore di Libero non ha gradito quanto stava andando in onda e ha preso una dura e netta presa di posizione, abbandonando il collegamento.

Massimo Giletti sparisce dal video: mancamento in diretta Tv

I telespettatori hanno dovuto ascoltare, loro malgrado, le parole della portavoce del ministro russo, la quale ha continuato ad attaccare Giletti, nel tentativo di difendere la posizione della Russia. In particolare, è arrivata a dirgli come lui non sapesse in realtà come stessero le cose, visto che non è mai stato in Donbass. Ma non è tutto, perché la signora ha sostenuto che la regione sia stata martoriata dai bombardamenti del governo di Kiev. Insomma, una visione alquanto distorta della realtà. Il clima si è fatto ancor più teso nel momento in cui il conduttore di ‘Non è l’Arena‘ ha ricordato a Maria Zakharova le azioni russe in Siria, a sostegno del regime di Bashar al-Assad. Qui la donna, ha risposto in modo sarcastico, invitando il conduttore ad andare insieme ad Aleppo, in Siria. Improvvisamente poi, Giletti è sparito dal video e la conduzione per qualche minuto è passata a Myrta Merlino dallo studio di Roma. Lei stessa, non sapendo cosa fosse successo al suo collega, ha cercato di prendere tempo. Nel frattempo sono stati mandati alcuni servizi su Mariupol e poi finalmente la buona notizia. Massimo Giletti è ricomparso in video ed è stato proprio lui a svelare di aver avuto un mancamento, molto probabilmente dovuto ad un calo di zuccheri. Tutto è bene ciò che finisce bene. Peccato che si sia dato spazio ancora una volta alla propaganda russa. Cosa ne pensate? Ha fatto bene Sallusti a lasciare la trasmissione? A Voi i Commenti!

Video Correlati