Il Dramma Di Adriana Volpe: Gravi Accuse All’Ex Marito!

Adriana Volpe é stata chiamata a testimoniare al processo contro l’ex marito Roberto Parli, accusato di minacce e maltrattamenti proprio dalla conduttrice. Il racconto di Adriana in aula è stato drammatico e doloroso. E’ emerso il clima di terrore in cui sono state costrette a vivere lei e la figlia Gisele per un certo periodo. Ecco cosa ha dichiarato in aula la conduttrice!

Adriana Volpe porta l’ex marito in Tribunale

In questi giorni a Roma, è iniziato il processo contro l’ex marito di Adriana Volpe, Roberto Parli. L’uomo è stato denunciato dalla ex moglie per maltrattamenti e minacce. Accuse molto gravi, tanto che l’uomo è stato sottoposto da tempo al divieto di avvicinamento. Ebbene, in aula la nostra Adriana, è stata chiamata a testimoniare e il suo racconto è stato alquanto drammatico e doloroso. La crisi tra lei e l’ormai ex marito, è iniziata dopo la sua partecipazione al Gf Vip. Era il 2020, l’anno in cui scoppiò la pandemia. Dopo l’uscita dalla Casa di Cinecittà, il rapporto tra lei e Roberto non fu più lo stesso. I due erano sposati dal 2008 e avevano avuto una figlia, Gisele, che oggi ha undici anni. Stando al racconto fatto in Tribunale da Adriana, dopo la sua uscita dal reality, aveva trovato il marito profondamente cambiato. Va ricordato che, in quel periodo, il padre di Roberto morì a causa del Covid. Ebbene, il marito non fu più lo stesso. Adriana ha raccontato che l’uomo cominciò a comportarsi stranamente, arrivando persino a prelevare ingenti somme di denaro dal suo conto. Si parla di cifre intorno ai 22 mila euro al mese. Nei mesi successivi, l’ex marito le confessò di aver perso soldi investendo online. Oltre a questo, c’è l’aspetto legato alla figlia Gisele. Mentre Adriana era nella Casa del Gf Vip, era stato Roberto ad occuparsi della figlia. L’aveva portata con sé in Svizzera ma, stando al racconto, la bambina fu lasciata a sé stessa. Non aveva iniziato nemmeno la DAD, a differenza di tutti gli altri suoi compagni di classe.

Il racconto drammatico di Adriana: insulti e minacce di ogni tipo

Il racconto si é fatto più drammatico, nel momento in cui la conduttrice trentina ha svelato che Roberto aveva cominciato a minacciarla di fronte alla bambina ed anche ai genitori di lei. L’uomo, non solo aveva preso i documenti di Adriana e della figlia, ma continuava ad insultare la moglie anche in presenza della piccola Gisele. Insomma, un clima di terrore, quello che ha raccontato la nostra Adriana dinnanzi al giudice. L’avvocato difensore di Roberto Parli invece, ha sostenuto che l’uomo sia stato sempre un padre presente. Ha fatto notare come, in questo momento, non possa avere contatti con la figlia per via del divieto di avvicinamento. Non può neppure sentirla al telefono e questo per via della denuncia presentata dall’ex moglie Adriana. Denuncia che, tra l’altro, é stata presentata anche in Svizzera. L’avvocato che difende l’ex marito della Volpe, ha presentato due istanze di revoca per questo ordine restrittivo e ha ribadito come, il non essere presente in questo momento, non dipende dalla volontà del signor Parli. Insomma, una situazione assai delicata quella che vede i due ex coniugi darsi battaglia in tribunale. La conduttrice proprio di recente, a Verissimo, aveva confidato di fare sia da madre che da padre alla piccola Gisele. Non è voluta entrare in merito all’intera vicenda, visto il processo in corso. Ora la piccola Gisele vive con la mamma a Roma. Adriana Volpe, dopo la breve parentesi su Tv 8, è tornata in Rai, dove è ospite fissa di Alberto Matano a La vita in diretta. Sta pure lavorando ad un nuovo progetto che, al momento, é ancora top secret. Insomma, dal punto di vista professionale le cose le vanno bene. Per quanto riguarda la vita privata forse un po’ meno. Vedremo come andrà a finire questa vicenda. Cosa ne pensate? A Voi i Commenti!

Guarda Anche...

Sandra Milo: Le Cause Del Decesso!

Sandra Milo: Le Cause Del Decesso!

Addio a Sandra Milo. L'attrice si è spenta per sempre a causa... #sandramilo