Verissimo. Raz Degan si racconta ai microfoni di Silvia Toffanin.

Raz Degan a Verissimo: il vincitore morale ed ufficiale de L’Isola dei Famosi svela particolari interessanti sul suo rapporto con Paola e con gli ex naufraghi

Il vincitore della dodicesima edizione de L’Isola dei Famosi si racconta ai microfoni di Silvia Toffanin. Raz Degan critico e ironico verso i suoi compagni d’avventura, dolce nel ricordare la “sua bionda”!

Non si fa altro che parlare di lui! Nemmeno una settimana fa Alessia Marcuzzi annunciava ai telespettatori ed al pubblico di Canale 5 il vincitore della dodicesima edizione del reality avventuriero Mediaset: lui, Raz Degan, il bellissimo  modello e attore di origini israeliane! L’ex naufrago si è raccontato di recente ai microfoni di Silvia Toffanin. Ospite a Verissimo insieme ai suoi compagni d’avventura, Degan ci ha parlato della bellissima esperienza vissuta in Honduras e del suo rapporto con la donna della sua vita: Paola Barale!

Raz Degan ha vissuto un iter non proprio facile a L’Isola dei Famosi: all’inizio del percorso, ha cercato di condividere con i suoi compagni d’avventura davvero tutto. Poi le cose sono cambiate. Raz ha preferito lasciare il gruppo e viversi la sua Isola da solo, in solitudine, contro tutti. In seguito, alcuni naufraghi, tra cui Simone Susinna, Malena e Nancy Coppola, lo hanno rivalutato, soprattutto quando lo stesso Raz, dopo la permanenza sull’Isola di Rocco Siffredi,  ha “smascherato” Samantha De Grenet e Giulio Base definendoli, come certamente qualcuno di voi ricorderà, il Re e la Regina del reality avventuriero.

Raz ha spiegato a Silvia Toffanin che tutto è cambiato con l’arrivo di Paola Barale, che lo ha aiutato, dal punto di vista psicologico, a viversi appieno la sua esperienza in Honduras, arrivando così dritto alla vittoria e vincendo su Simone Susinna, il secondo classificato, con una percentuale strepitosa: con l’89% delle preferenze!

Degan ha rivelato alla conduttrice che all’inizio non sapeva nemmeno dove si trovasse: ” Fino alla terza settimana ero convinto di fare un programma che si chiama Survivor”. Non sapeva che cosa fosse un confessionale. I giochi, i premi, le ricompense gli erano completamente estranei. E rivolgendosi ai naufraghi presenti in studio ha detto che:  “non eravate facili da digerire. Io ero uno, ma voi eravate in tanti”. Ha rivelato che ogni loro insulto ha sortito l’effetto contrario: anziché demoralizzarlo, lo ha reso più forte. Ad inizio percorso ha cercato di condividere con i suoi compagni praticamente tutto. Poi, al fine di “preservare la sua integrità”, ha preferito rintanarsi nel suo guscio e viversi da solo la sua Isola. E poi… ironicamente ha rivelato:

“Il mio rimpianto è stato quello di non avervi legato ad un albero”, aggiungendo parole molto forti e che gli hanno valso un piccolo rimprovero da parte della conduttrice di Verissimo: “Nei viaggi non mi posso portare indietro tutto. L’umido ( ovvero i naufraghi honduriani) lo lascio a casa”. Ed a precisa domanda di Silvia: “Da casa per chi avresti fatto il tifo? “, lui ha risposto convinto: “Per il paguro”.

Sorridente poi ha parlato della sua indimenticabile notte con Paola Barale che lui ha definito ” una boccata di aria sana” in quanto prima del suo arrivo, era come se si trovasse “in apnea”. “Lei sapeva realmente come stavo” ha affermato Raz e si sente di ringraziarla “con tutto l’affetto del mondo” perché è a lei che ” va in gran parte il merito di questa esperienza”. Paola gli ha aperto la mente, gli occhi, il cuore. Lo ha invitato a guardare in faccia alla realtà, ha fatto in modo che Raz prendesse consapevolezza dei propri errori. Paola lo ha salvato, perché gli ha illuminato il cammino, gli ha dato forza e coraggio.

E secondo voi, quale è stata la prima persona che ha contattato in questi giorni, al termine della sua esperienza in Honduras? A rivelarlo ai microfoni di Silvia, è stato lo stesso naufrago : “Ho chiamato la bionda, ovvio”!

Al termine dell’intervista, Raz Degan ha ringraziato tutti, dai suoi compagni d’avventura alla conduttrice, rivolgendo un saluto speciale alla “sua bionda”.

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT