Amici 2018: ennesima ingiustizia! Matteo Cazzato in lacrime!

Durante il day time di Amici 2018, si è verificata un’ingiustizia ai danni di Matteo Cazzato, il cantante salentino. Il ragazzo si è sciolto in lacrime! Scopriamo che cosa è accaduto! Fateci sapere se la pensate come noi!

Matteo Cazzato è approdato nella scuola di Amici con la band Black Soul Trio. Il 24enne salentino durante il percorso ha dovuto separarsi dal suo gruppo, perchè a detta dei professori, spiccava di più come solista. E’ stata l’insegnante Giusy Ferreri a scoprire che il ragazzo era in grado di cantare brani da tenore. Matteo è quello che potrebbe vincere la diciassettesima edizione del talent show più amato dagli italiani, ma le case discografiche evidentemente non la pensano così e preferiscono firmare contratti con allievi stonati. Durante una puntata del day time di Amici, i ragazzi della squadra blu e bianca sono stati informati del fatto che alcune case discografiche sono propense a stilare un contratto con loro. Biondo, il più stonato di tutti, ma amato dalle ragazzine, ha ricevuto tre proposte dalla Universal, Warner e Sony.

A seguire con due richieste, si classificano Irama, Carmen ed Einar. Zic ed Emma hanno avuto solo una proposta, ma la situazione è stata paradossale quando si è venuto a conoscenza del fatto che le case discografiche hanno escluso del tutto Matteo, il ragazzo più intonato di tutti. Il povero salentino, si è recato in camera da letto e si è sciolto in lacrime. Soltanto Einar ha compreso il suo stato d’animo. Anche voi pensate che Matteo Cazzato meriti di incidere un disco proprio come gli altri? A voi i commenti!

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *