Marco Carta si Confessa a Live Non è la D’Urso!

Marco Carta a Live non è la D’Urso parla della sua assoluzione, che ha dimostrato finalmente la sua innocenza. Ma anche della sua voglia di ritornare a fare parlare di se per la sua musica. Ecco tutti i dettagli!

Marco Carta ha passato un momento difficile dopo essere stato indagato per il furto delle magliette quest’estate. Un episodio che ha portato il cantante vincitore di Amici e del Festival di Sanremo su tutte le prime pagine di cronaca. Il cantante secondo l’accusa avrebbe rubato sei magliette in un grande centro commerciale dal valore di 1200 euro.

Ora Marco può andare a testa alta a Live non è la D’Urso. Felice ed orgoglioso può vantare la sua innocenza visto che il cantante è stato assolto dal giudice anche se la sentenza è stata impugnata.
Il cantante si è sempre dichiarato estraneo al fatto e oggi ha con sé le prove e una sentenza che confermano come Marco abbia sempre detto la verità.

Marco Carta parla delle ferite che queste accuse hanno provocato

Marco si confida con l’amica Barbara D’Urso e si dichiara molto dispiaciuto per gli innumerevoli attacchi ricevuto sui social. Attacchi che il cantante ha denunciato alla polizia postale.  Marco ha dichiarato come lui non avesse la più pallida idea di quello che l’amica stesse facendo, da quel giorno infatti i due non si parlano. Marco non perdona all’ex amica di averlo coinvolto in questa terribile vicenda.

Un anno pesante quello di Carta, felice di avere avuto accanto a sé in questo bruttissimo periodo il fidanzato Sirio Filippo Campedelli e la sua famiglia. Il cantante sardo fa una dolce dedica al compagno che lo scrive una lettera molto romantica. Dice di essere felice di essergli stato vicino e di averlo sentito molto vicino, nonostante la tragica morte del padre.  Un amore che in questo 2019 ha superato diversi ostacoli e si è dimostrato più forte di ogni cosa.

Marco sembra essere finalmente sereno e felice e si è lasciato alle spalle questo bruttissimo episodio. Ora vuole ripartire dai suoi affetti più cari e soprattutto vuole ricominciare a fare musica.

Ed è quello che anche noi auguriamo al giovane cantante. In attesa di vederlo su riviste e portali ma solo per via della sua musica. Cosa ne pensate? A voi i commenti!

Video Correlati