Amici 16: Emma Marrone e la lite con Mike Bird! Ecco cosa è successo!

Amici 16: la direttrice artistica dei Bianchi rimprovera duramente Mike Bird che si è presentato ad una lezione di canto con due ore di ritardo! Perché?

La coach della Squadra Bianca furiosa con Mike Bird! Ecco i motivi che l’hanno fatta arrabbiare!

La sedicesima edizione di Amici 16 è agli sgoccioli ed a breve conosceremo il nome del vincitore! Mancano poche puntate alla tanto attesa finalissima e la tensione e l’agitazione possono culminare e sfociare in accesi battibecchi! Come quello avvenuto di recente tra Emma Marrone, la coach della Squadra Bianca e Mike Bird, il giovane cantante seguitissimo sui social! L’allievo ha fatto arrabbiare la sua direttrice artistica in quanto non è arrivato in tempo ad una lezione mattutina che avrebbe dovuto tenersi alle 10:00 con l’insegnante Raffaella! Per la Marrone, l’allievo avrebbe dovuto almeno presentarsi davanti alla telecamere e chiedere scusa alla sua professoressa.

Mike ha raggiunto la sala prove con un ritardo di ben due ore e la ex di Stefano Martino non ci ha visto più e lo ha duramente rimproverato!

Ma cosa ha portato Bird a presentarsi ad una lezione di canto a mezzogiorno anziché alle dieci? Il giovane, in realtà, soffre di insonnia, fa veramente fatica ad addormentarsi la sera… Ma questo può bastare a giustificare il suo ritardo? Scopriamo nei dettagli che cosa è successo!

Sappiamo che Mike ha raggiunto la sua vocal coach in sala prove. Dopo una esibizione, Emma ha preferito chiarire la questione del ritardo. Gli ha detto di aver cantato bene, ma quel che non le piace, è il suo atteggiamento. Queste le parole della direttrice artistica:

“Non ho trovato corretto il fatto che tu non ti sia presentato a lezione e abbia lasciato in aula un professore senza di te”.

Mike ha tentato di giustificarsi con tutti i mezzi a sua disposizione, ma… non ci è riuscito. La Marrone, con il volto severo, lo ha invitato a riflettere sul suo comportamento. Gli ha consigliato di “non trattare con sufficienza gli addetti ai lavori” in quanto “non presentarsi in aula ad un orario prestabilito” è da considerare “una mancanza di rispetto”. Bird è rimasto molto colpito dai rimproveri della sua coach che gli ha ricordato:

“Io non sto esagerando […] finché sarò qui dentro, in questa squadra, vorrei semplicemente che fossero salde due cose: il rispetto e l’umiltà nei confronti del lavoro degli altri”.

Dopo attimi di forte tensione e dopo qualche canzone cantata davvero benissimo, Mike si è avvicinato alla sua coach chiedendole un sorriso… Tra Emma e il suo allievo la tensione è svanita in una espressione di gioia e di complicità, ma siamo certi che la prossima volta Bird ci penserà due volte a presentarsi in ritardo ad una lezione!

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT