Raffaella Carrà: Ecco Perché Se Ne è Andata!

Raffaella Carrà è scomparsa a 78 anni a causa di una terribile malattia contro cui combatteva da tempo. Ora è stato chiarito di quale malattia soffriva la regina della televisione Italiana. Ecco tutti i dettagli.

Raffaella Carrà, la regina della televisione italiana è morta alle 16:20 di lunedì 5 luglio 2021. Sono trascorse poco meno di 24 ore dalla sua dipartita e tutta l’Italia piange ancora per lei. D’altra parte, Raffaella è stata per anni protagonista del varietà italiano, scrivendo pagine importanti della nostra televisione. Quasi nessuno sapeva però che negli ultimi mesi, la signora del varietà italiano stava combattendo contro una malattia terribile che purtroppo non le ha lasciato scampo.

Lei aveva però già intuito da qualche tempo la gravità della sua patologia tanto da aver già lasciato qualche mese fa disposizioni precise per il suo funerale. Di che cosa è morta Raffaella Carrà? Nelle ultime ore si sono rincorse tantissime indiscrezioni circa la morte della bravissima Raffaella. Si parla di un tumore al polmone che solitamente si sviluppa dalle cellule che costituiscono bronchi, bronchioli e alveoli e che è capace anche di provocare emorragie polmonari.

Stiamo parlando purtroppo di una neoplasia che rappresenta oggi la causa principale di morte per gli uomini e la seconda per le donne, con oltre 34 mila decessi ogni anno. Raffaella Carrà è morta a 78 anni. La notizia ha fatto in pochissimo tempo il giro del mondo. Ne ha parlato l’Italia, l’America e addirittura l’Argentina.

Il motivo principale per cui questa notizia ha sconvolto tutti è perché nessuno sapeva della malattia della Carrà. Lei non aveva fatto alcun accenno, né dichiarato di stare male. Neanche gli amici più intimi sapevano della sua malattia. Raffaella non ha voluto rovinare il ricordo di sé come l’eterna ragazzina bionda che ha conquistato il cuore dell’Italia.

È stata proprio la sua vivacità a catturare l’attenzione del pubblico italiano. La sua energia, la sua bravura, la sua professionalità non sono mai venute meno in tutti questi anni di lunga carriera. Raffaella ha deciso di lasciare di lei al suo amato pubblico il ricordo di una vita gioiosa e ricca di successi. Non ci sono ancora molti dettagli circa la patologia che ha portato via uno dei volti più amati della televisione italiana.

Molti si auguravano di ritrovare il suo nome nella stagione televisiva 2021/2022 questo purtroppo non potrà accadere. Eppure qualche dettaglio, circa il suo stato di salute precario è cominciato a trapelare negli ultimi mesi. Roberto Alessi direttore di Novella 2000 ha confessato che l’ultima volta che ha visto Raffaella Carrà, lei appariva davvero magra.

Sappiamo che questa malattia l’aveva però attaccata già da qualche tempo. Un dettaglio inaspettato arriva da Sergio Japino suo compagno di vita per tanto tempo. Japino ha affermato che è stata decisione volontaria di Raffaella non condividere con il pubblico e con gli affetti più cari il suo dolore e la sua sofferenza. Il suo desiderio era quello che le persone a lei care la ricordassero per sempre come l’eterna ragazzina dal caschetto biondo. Poche persone sapevano della malattia, pare che ne fossero a conoscenza solo i suoi amori Sergio Japino e Gianni Boncompagni e i suoi nipoti Mattia e Federica.

Come avete accolto la notizia della morte di Raffaella Carrà? Siete dispiaciuti? A voi i commenti.

Guarda Anche...

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Scopri i dettagli del sorprendente addio di Amadeus alla Rai, i possibili successori al timone dei suoi programmi e gli ultimi progetti del conduttore prima della scadenza del suo contratto.