Pillola Anti-Covid di Pfizer: Ecco Come Funziona!

Tutti parlano della nuova pillola anti-covid di Pfizer, una novità della casa farmaceutica. Ma cosa sappiamo con certezza sull’utilizzo di questa pillola? Ecco le ultime news sulla pillola anti covid.

Arrivato l’ok dell’EMA in merito all’ammissione del farmaco Paxlovid, pillola anti-Covid ideato da Pfizer. Da un’analisi di laboratorio degli esperti si evincono i tantissimi benefici di questa compressa.

Pillola anti-Covid Pfizer: come funziona

Arriva il via libera per l’autorizzazione al commercio della compressa Paxlovid. ha un grosso potenziale per i soggetti più delicati che possono essere soggetti al covid. Unita al ciclo vaccinale, può fare veramente la differenza. Così ha commentato il commissario Ue alla Salute, Stella Kyriakides. Una svolta dopo due anni, grazie al soddisfacente lavoro svolto nei laboratori, per andare andare proteggere i pazienti a rischio. Infatti riduce la possibilità che il Covid diventi una malattia grave.

La maggior parte delle persone coinvolte nello studio era stata infettata dalla variante Delta. Ma si prevede che la pillola sia attiva anche contro Omicron e altre varianti. Si tratta quindi di una importantissima rivoluzione. Nello studio infatti si è dimostrato che la pillola anti-Covid riduce non solo l’insorgere di altre gravi patologie connesse al covid, ma anche il rischio di decesso.

Pillola anti-Covid Pfizer: ci sono effetti collaterali?

Abbiamo già detto che apporterà tanti benefici, ma vediamo anche quali effetti collaterali potrebbe portare.
L’EMA evidenzia che gli effetti collaterali sono molto lievi, non paragonabili al covid.

Eccoli: Mal di testa, Nausea, Stanchezza.

Il tutto risolvibile in tempi brevi. Non è stato riscontrato qualche effetto grave.

Da chi può essere utilizzata?

Viene somministrata ai pazienti affetti da covid che hanno qualche patologia pregressa, per curarli in fretta.
Pillola anti covid e contraccettivi: vediamo insieme cosa succede

E’ stato scoperto che questa pillola non è indicata se le donne prendono contraccettivi. Questo perché tra le due compresse da prendere, praticamente c’è un principio attivo capace di restare nell’organismo e ridurre l’effetto del covid. Proprio questo va in contrapposizione ai contraccettivi.
L’uso del ritronavir quindi riduce l’efficacia dei contraccettivi, come dichiara Pfizer. Bisogna prendere precauzioni diverse che non vadano sulla sfera ormonale. Mentre in caso di cure prescritte prettamente per gli ormoni, non è il caso di assumere questa compressa.

Video Correlati