Divorzio Totti-Blasi: Le Richieste Da Capogiro Di Ilary!

Un nuovo tassello si aggiunge alla vicenda del divorzio tra Ilary Blasi e Francesco Totti. Questa volta parliamo di questioni economiche. Sì, perché la conduttrice dell’Isola, avrebbe chiesto cifre da capogiro per il mantenimento per sé e per i tre figli. Cifre che l’ex Capitano non pare intenzionato a sborsare. Ecco gli ultimi aggiornamenti!

La cifra folle richiesta da Ilary per il mantenimento

Ormai pare essere svanita l’ipotesi di un accordo consensuale tra Ilary e Francesco Totti. La loro separazione finirà dritta dritta in tribunale. Secondo i bene informati, le condizioni che avrebbero stilato i loro rispettivi avvocati, non li hanno trovati d’accordo. A partire ad esempio dalle cifre richieste per il mantenimento. In più c’è da considerare che Totti e l’ex moglie, durante questi ultimi mesi, si sono fatti la guerra. E’ vero che Ilary è rimasta in silenzio sino ad ora, ma è anche vero che Totti ha rilasciato un’intervista al Corriere svelando tanti, ma tanti retroscena. Ha parlato di tradimenti da parte dell’ex moglie, accusandola pure di avergli sottratto la sua preziosa collezione di Rolex. Insomma, è difficile a questo punto, che i due trovino un accordo pacifico sulla spartizione dell’immenso patrimonio di famiglia. Tutta una questione di soldi. Peccato che un matrimonio durato quasi vent’anni, si riduca a questo. Ma è ciò che succede alla maggior parte delle coppie che divorziano, soprattutto quando in ballo ci sono cifre da capogiro. Ora emerge un altro retroscena. Pare che la nostra Ilary abbia fatto delle richieste ben precise al suo ex marito e riguardanti il mantenimento per lei e i tre figli. Secondo quanto riportato dal Corriere della sera, la conduttrice avrebbe chiesto una cifra da capogiro. Parliamo di 20mila euro al mese per sé, a cui vanno aggiunti circa 17mila euro per il mantenimento dei tre figli Christian, Chanel e Isabel. Tirando le somme, la nostra Ilary vorrebbe che Francesco sganciasse la bellezza di 37mila euro al mese.

Ilary e Totti: l’immenso patrimonio da dividere

L’offerta dell’ex Capitano giallorosso sarebbe invece ben diversa. Stando a quanto riportato dal Corriere, Totti non vorrebbe dare nessun mantenimento a Ilary, mentre per i tre figli sarebbe disposto a sborsare 7mila euro al mese. Cifre ben lontane da quelle richieste dalla Blasi. Va pure sottolineato che pure la conduttrice guadagna molto bene grazie al suo lavoro e che quindi, i 20mila euro al mese chiesti come mantenimento per sé, appaiono un po’ fuori luogo, Tant’è, la questione economica è al vaglio degli avvocati. Se non si dovesse trovare un accordo tra le parti, sarà il giudice alla fine, a stabilire la cifra del mantenimento che Totti dovrà versare all’ex moglie e ai figli. Bisognerà tenere conto comunque dei guadagni di entrambi i coniugi. Totti ad esempio, durante tutta la sua carriera da calciatore della Roma, ha guadagnato una cifra che si aggira intorno agli 84 milioni di euro. Ora ovviamente, non guadagna più cifre così alte, ma parliamo sempre di somme di tutto rispetto. E’ testimonial pubblicitario per diversi marchi, come Very Mobile o Gelati Grom e possiede diverse proprietà immobiliari. Ad esempio, la mega villa all’Eur, è valutata circa 10 milioni di euro. Senza considerare la villa a Sabaudia, dove ha passato le vacanze lo scorso agosto e che è valutata circa 3 milioni di euro. Anche la nostra Ilary non se la passa male, visto che, ad esempio, per condure l’Isola dei famosi, ha guadagnato circa 1 milione di euro. Senza contare che pure lei è testimonial pubblicitaria. In buona sostanza, nessuno dei due se la passa male. Ovviamente non è in discussione il mantenimento per i figli, ma la cifra richiesta da Ilary non sembra esagerata? A Voi i Commenti!

Guarda Anche...

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Scopri i dettagli del sorprendente addio di Amadeus alla Rai, i possibili successori al timone dei suoi programmi e gli ultimi progetti del conduttore prima della scadenza del suo contratto.