Luca Abete aggredito a Caserta. Video!

Striscia La Notizia. Luca Abete, inviato del tg satirico, è stato aggredito da un gruppo di venditori abusivi extracomunitari: ecco cosa è successo.

Ancora problemi per Luca Abete. L’inviato del Tg satirico Striscia la Notizia ha raccontato per filo e per segno l’episodio di aggressione appena accaduto. Non è la prima volta che Luca Abete diventa vittima della violenza da parte di persone che non hanno alcun rispetto, ne per le leggi, ne per coloro che vorrebbero farle rispettare. Questa volta però il conduttore se l’è vista veramente brutta.

Luca Abete si trovava a caserta per registrare un servizio sulla vendita di merce contraffatta, quando è stato vittima di una vera e propria aggressione da parte di un gruppo di venditori abusivi. Luca ha pubblicato anche un breve video, che vi mostriamo, nel quale si vede chiaramente la violenza con la quale i venditori abusivi si scagliano sul popolare inviato, picchiandolo selvaggiamente noncuranti delle possibili conseguenze.

Sul suo profilo Facebook, Luca, ringrazia coloro che lo hanno salvato dai suoi aggressori, in particolar modo i proprietari di un bar, che sono intervenuti mettendolo in salvo. L’inviato di Striscia la notizia non ha potuto fare altro che chiudersi in un bar, insieme ai suoi operatori, in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Ecco cosa ha raccontato Abete in un post: “Un gruppo di extracomunitari ha aggredito me e il mio staff con pugni, calci e bastoni, durante la registrazione di un servizio. Attrezzature distrutte, dolori dappertutto, ma poteva andarci peggio. Voglio dire GRAZIE, alle persone che intervenendo, ci hanno salvato la vita!

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT