Al Bano Carrisi: Dopo la morte di Ylenia, sento il demonio

Al Bano nel corso di un intervista ha svelato inediti retroscena della sua vita privata, negli ultimi tempi costellata da grandi dolori, malattie e presenze inquietanti.

Al Bano Carrisi, l’intramontabile cantante di Cellino San Marco nonostante non sia più un giovanotto continua a far parlare di sé. Ad attirare l’attenzione dei media le ultime dichiarazioni rilasciate a “Così Cronaca”. Nel corso dell’intervista al noto settimanale di gossip il cantante pugliese ha svelato nuovi retroscena sulla sua vita: partendo dalla tragica sparizione della figlia Ylenia negli Stati Uniti, passando per la rottura con la cantante Romina Power, per terminare con i gravi problemi di salute avuti negli ultimi tempi ed il sospetto di presenze demoniache.

Il cantante di Cellino San Marco abbandona la riservatezza che lo contraddistingue per svelare cosa pensa riguardo le problematiche di salute che quest’anno lo hanno messo duramente alla prova: un’ischemia alle corde vocali e 2 infarti, dopo il tumore alla prostata di 6 anni fa. Problemi di salute a cui si aggiungono grandi dolori, come l’ancora irrisolta sparizione della figlia Ylenia, sparita a New Orleans nel 1993 e il divorzio con Romina Power. Al Bano non ha dubbi: “dalla morte di Ylenia sento che la mia vita è continuamente attaccata dal diavolo.”

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT