Amici: Valerio Scanu Attacca Maria De Filippi senza riserve

Il lungo intervento di Valerio Scanu: Dopo Amici nessuno mi ha regalato nulla, ho dovuto lottare con sudore e sacrifico anche contro Maria stessa per…

La sedicesima edizione di Amici, con l’addio di Morgan e le polemiche, continua a far parlare di sé. Dopo le pungenti frecciatine tra Rudy Zerbi e Valerio Scanu che sono apparse sui social, ecco come replica ancora l’ex allievo!

La burrascosa polemica che ha investito Morgan e il programma Amici, sta avendo dei riflessi davvero considerevoli. C’è chi va contro Marco Castoldi, l’ex leader dei Bluvertigo e chi invece va a sostegno di Maria De Filippi e del programma. Tra questi ritroviamo i suoi ex allievi, ma non… l’ ex Amici, Valerio Scanu che attualmente è co-conduttore del programma di Rai Uno, Ballando con le Stelle, che va in onda di sabato e vede il cantautore sardo impegnato nella gestione del mondo social.

Dopo il botta-e-risposta- al veleno tra Scanu e Rudy Zerbi, avvenuto subito dopo la diffusione della notizia che Morgan avrebbe lasciato la trasmissione Amici,  cioè quando Valerio ha apostrofato adulatori ( o meglio lecca**** ) coloro che vanno a favore di Maria De Filippi e Rudy è subito intervenuto, zittendo il cantante e dandogli del “fallito” ( cosa che ha portato il noto cantautore a taggare sul posto del professore i suoi due legali, aggiungendo “C’è posta per voi”), ecco piovere nuove critiche! Provenire da chi? Ancora una volta da Valerio Scanu e questa volta dirette proprio alla padrona di casa, Maria De Filippi!

Valerio, in un lungo intervento, ha spiegato che Maria punta alla spettacolarizzazione dei sentimenti. Amici è una finestra importante, una scuola grandiosa sotto tutti i punti di vista. Peccato, però, che negli ultimi tempi, sta diventando a discapito dei ragazzi. Riguardo ai concorrenti di questa edizione, Scanu ha ammesso di essere molto dispiaciuto per loro. Per lui, sono numeri allo sbaraglio, non sono più i veri protagonisti del talent show. Quanto alla sua popolarità, è certamente riconoscente a Maria De Filippi, ma non vuole assolutamente esserle schiavo a vita per riconoscenza. Ad Amici, Valerio Scanu ha avuto la possibilità di confrontarsi con “coach preparati, competenti che erano lì accanto a me a guidarmi, a formarmi a 360 gradi nella recitazione, nel canto, nel ballo. Solo per citare alcuni nomi: Peppe Vessicchio, Luca Jurman, Gabriella Scalise, Fabrizio Palma, Grazia De Michele, Pino Perris, Fioretta Mari, Steve Lachance ecc”.

Riguardo a chi lo ha accusato di aver sputato nel piatto in cui ha mangiato, lui ha replicato: “devo la mia grande popolarità al talent e a Maria ma essere schiavo a vita per riconoscenza, anche no. Dopo Amici nessuno mi ha regalato nulla, mi sono rimboccato le maniche e ho dovuto lottare con sudore e sacrifico anche contro Maria stessa per poter dire e scrivere: oggi sono ancora qui dopo 8 anni nel pieno della mia attività di cantautore, musicista e produttore discografico con la mia Natyloveyou”.

Ha invitato tutti, inoltre, ad essere “realisti” e “meno ipocriti”. E a riprova di ciò, ha affermato: “sappiamo bene tutti che se non entri nelle grazie giuste l’anno dopo SEI FINITO!!! È ormai un circolo vizioso: c’è chi sale e chi scende dal carro … raccogli e prendi tutto ciò che Amici ti può dare, e ti da tanto, ma poi sei tu artefice del tuo destino … del tuo futuro da artista e da essere umano… perché finito il programma non c’è più spazio per te”.

Ed al termine del suo lungo intervento ha scritto: “Per concludere l’unica Maria, Regina e Immacolata non sta in via Tiburtina…”.

Per Valerio, Amici è una grande opportunità, un trampolino di lancio, ma non è assolutamente la via per raggiungere il successo. Una volta terminata la scuola, bisogna rimboccarsi le maniche, sudare, andare avanti, lottare per i propri sogni, crederci, non comportarsi da adulatori…

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT