Ninfa e Frank Querelano Tu Si Que Vales!

Frank e Ninfa hanno partecipato all’ultima edizione di Tu Si Que Vales. La loro esibizione però ha scatenato un pandemonio in studio ed ha fatto arrabbiare Maria De Filippi. I due artisti sentitosi offesi, hanno querelato la produzione del programma. Ecco cosa è accaduto!

Durante un tranquillo sabato sera nel quale in televisione andava in onda “Tu Si Que Vales”, nessuno si sarebbe mai aspettato che di lì a poco si sarebbe scatenato il putiferio. Vittime o artefici di questo scempio che ha causato un’onda mediatica non indifferente, sono stati Frank e Ninfa, rispettivamente pittore e cantante. La loro esibizione non è piaciuta nè ai quattro giudici e nè al pubblico presente in studio. Una serie di parole fuori posto hanno creato un pandemonio, tanto che hanno fatto adirare Maria De Filippi. Gli artisti in questione si sono sentiti offesi ed addirittura bullizzati e proprio per questo hanno deciso di querelare la produzione del programma d’intrattenimento. Frank e Ninfa hanno scritto al portale “Fanpage.it” le seguenti parole: “Ci siamo rivolti a un legale perché non volevamo fosse mandato in onda quanto era stato registrato. Loro, invece, avevano interesse a trasmettere quel momento bomba. Capisco la necessità di fare audience però non di farlo ai nostri danni. Nei confronti di Ninfa c’è stato del vero e proprio bullismo. È stata male dal momento in cui è finita l’esibizione fino all’arrivo a Catania. Era sconvolta perché nei suoi confronti non c’è stata umanità. Non è accaduto solo quello che è andato in onda. È stata portata man mano a quel momento di disperazione attraverso una serie di eventi che sono stati tagliati. Non ce la faceva più. Hanno tagliato pianti e altre cose. Il tutto è durato tantissimo, anche mezz’ora dopo l’esibizione. Se ne è andata piangendo e non è stata consolata da nessuno, nemmeno dietro le quinte. È stata lasciata sola con la sua disperazione.

Ninfa sta male. Ha visto crollare tutta la sua carriera solo perché altri facessero audience. Non volevamo che fossero mandate in onda quelle scene. Abbiamo chiesto che fossero tagliate ma dietro c’è un giro di soldi pazzesco. Ci hanno chiesto una cifra esorbitante per poter tagliare quelle scene, 250 mila euro. Adesso vedremo dove si vuole arrivare. Noi vogliamo che esca fuori la verità.

Ci siamo rivolti a un legale già dal giorno dopo in cui l’esibizione è stata registrata, l’11 settembre scorso. Ninfa da quel momento ha subìto problemi di salute e non ha mai ricevuto nemmeno una chiamata. Un risarcimento economico? Non ho fatto richieste ma loro si stanno arricchendo e non è giusto che noi passiamo per quelli che non siamo”.

Inoltre Frank ha riferito che in quel programma non c’è un filo di umanità. Secondo voi ha ragione? A voi i commenti!

 

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT