Barbara D’Urso: Retroscena Sul Rinnovo del Contratto Con Mediaset!

Nella stagione 2022/2023 rivedremo la nostra Barbara d’Urso ancora alla guida del suo Pomeriggio 5. La conduttrice ha rinnovato il contratto che la lega a Mediaset ma, pare si tratti di un contratto temporaneo, della durata di solo un anno. E poi cosa succederà? Sarà fuori dai giochi? Ecco i dettagli sulla vicenda!

Barbara D’Urso e Mediaset: accordo trovato sul contratto ma…

Barbara D’Urso tornerà a settembre con il suo Pomeriggio 5. Lo aveva annunciato anche Piersilvio Berlusconi in occasione della presentazione dei palinsesti della nuova stagione Tv. L’Ad di Mediaset, aveva pure precisato che il contratto della D’Urso era stato rinnovato e che la nostra Barbarella sarebbe rimasta a Mediaset ancora per molte stagioni. Queste dichiarazioni avevano messo a tacere tutti i rumors di questi ultimi mesi, che parlavano di un addio della D’Urso a dicembre di quest’anno, data in cui scadeva il vecchio contratto. Preso atto che la nostra Carmelita rimarrà nell’azienda di Cologno Monzese, il sito Dagospia ha riportato, in queste ultime ore, alcuni retroscena proprio sul nuovo contratto della conduttrice campana. Il sito di Roberto D’Agostino, ha fatto un passo indietro e ha ricostruito la storia partendo da fine aprile, periodo in cui sembrava che Mediaset avesse voluto tagliare fuori la D’Urso. Dagospia si dice certo che i vertici Mediaset non avessero intenzione di rinnovarle il contratto, anche perché la notizia non venne mai smentita e se ne continuò a parlare per ben due mesi. Questo vuol dire che c’era un fondo di verità. Il sito per far capire meglio la sua tesi, ha fatto un esempio. Se provassimo a scrivere che non è stato rinnovato il contratto a dei pezzi da novanta come Paolo Bonolis o Maria De Filippi, quanto ci metterebbe la smentita ad arrivare? Davvero poco. Nel caso di Barbara D’Urso non é stato così. Quindi, è più che probabile che i vertici del Biscione avessero deciso di lasciare a casa la conduttrice campana.

Retroscena sul contratto della D’Urso: rinnovato solo per un anno?

Qualcosa però deve aver fatto cambiare idea a Mediaset visto che, alla fine, il contratto della D’Urso è stato rinnovato. Resta da capire quando questo sia avvenuto, visto che sino a poche settimane prima della presentazione dei palinsesti, la conduttrice sembrava essere fuori dai giochi. Secondo quanto rivelato da Dagospia, gli stessi dirigenti Mediaset erano divisi sulla questione Barbara D’Urso. C’era chi era contrario a riproporre in tv i suoi programmi e chi invece le riconosceva il fatto di essere comunque un volto storico della Tv commerciale. Insomma, anche se la Tv d’ursiana può non piacere, è indubbio che la conduttrice riesca sempre e comunque ad attrarre la sua fetta di pubblico. Forse anche per questo, si è deciso di arrivare ad una sorta di compromesso. Il contratto è stato sì rinnovato, ma sembra essere una sorta di contratto temporaneo, visto che le è stato affidato solo Pomeriggio 5. Piersilvio Berlusconi, ha dichiarato che la D’Urso resterà a Mediaset per le prossime stagioni. Non ha parlato di anni, ma solo di stagioni televisive. Ecco perché Dagospia si dice certo che il contratto della nostra Barbarella possa essere stato rinnovato solo per 12 mesi e non di più. Se ciò fosse vero, la scadenza sarebbe posticipata a dicembre del 2023. Poi si vedrà. Davvero Mediaset si lascerà sfuggire una conduttrice come la nostra Barbarella? A Voi i Commenti!

Video Correlati