Cacciato Da Tu Si Que Vales! La Verità Di Francesco ‘Niente’!

Francesco Otelli, in arte ‘Niente’ non ha preso bene il giudizio iper critico dei giudici di Tu Si Que Vales. La sua esibizione canora nella prima puntata del Talent di Canale 5 non è piaciuta affatto, tanto da essere cacciato dal palco. Ora arriva il suo sfogo direttamente dai social. Ecco cosa ha raccontato!

Francesco ‘Niente’ cacciato da Tu Si Que Vales: imbarazzante

Il concorrente barese Francesco Otelli, in arte ‘Niente’ è stato uno dei protagonisti della prima puntata di Tu Si Que Vales. Non in positivo, diciamolo subito. Il cantante infatti, è stato attaccato da Maria De Filippi e dal resto della giuria per via della sua canzone, ritenuta imbarazzante e misogina. L’uomo ha portato sul palco il brano ‘Mutandine’, scritto proprio da lui ben 23 anni fa. Un pezzo che, come accennato, non è piaciuto per nulla né alla nostra Queen Mary, né tantomeno a Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammuccari e Sabrina Ferilli. Tutti concordi nel dire che il testo era imbarazzante. In buona sostanza, lo hanno cacciato dal palco. Il cantante ha cercato in verità di far valere le proprie ragioni prima di essere cacciato, ma non c’è stato nulla da fare. Non è piaciuto in particolare il fatto che nella sua canzone, abbia voluto paragonare una donna a delle mutandine. Anche il pubblico in studio è stato tutto dalla parte dei giudici e lo ha fischiato, chiedendone appunto l’uscita. E così è stato. Non prima che Rudy Zerbi lo definisse superficiale per via della sua musica. Insomma, Francesco Otelli non ha fatto certo una bella figura su palco di Tu Si Que Vales. La sua avventura nel Talent del sabato sera di Canale 5 finisce qui.

L’amarezza di Francesco Otelli: l’incompreso!

Le tante critiche ricevute dai giudici non sono per niente piaciute al signor Francesco che, subito dopo la messa in onda della puntata, ha messo mani ai social e ha scritto un lungo sfogo. Nel dettaglio, è emerso che l’uomo sarebbe stato contattato direttamente dalla produzione di Tu Si Que Vales. A quanto pare, qualcuno aveva girato agli autori un video di qualche sua esibizione a sua insaputa. Evidentemente agli autori era piaciuto ciò che cantava e proprio la produzione lo ha poi contattato. Dunque, secondo la tesi del cantante barese, sarebbero stati loro a chiamare lui e a volerlo in trasmissione e non viceversa. Sapevano benissimo quale tipo di musica faceva. Otelli non ci sta nemmeno a passare per misogino. Queste accuse lo feriscono molto. Ha precisato che le incomprensioni possano nascere da un ascolto superficiale del testo. Il pezzo ‘Mutandine’ portato a Tu Si Que Vales, è stato scritto 23 anni fa e sottolinea la capacità della donna di adattarsi, rispetto alla staticità maschile. Possibile che nessuno abbia compreso ciò che voleva dire il nostro ‘Niente’? A quanto pare è andata così. Sempre sui social, il concorrente ha continuato a ribadire tutto il dispiacere per non essere stato compreso. Ha fatto anche una sorta di mea culpa, ammettendo che, molto probabilmente, non ha scelto il mezzo giusto per farsi capire. Per sua stessa ammissione, ambisce a trasmettere la sua musica a grandi numeri, consapevole che il suo personaggio però, non è adatto ad un Talent. Ci riproverà in qualche altro programma? Sarà più fortunato altrove? A Voi i Commenti!

Guarda Anche...

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Scopri i dettagli del sorprendente addio di Amadeus alla Rai, i possibili successori al timone dei suoi programmi e gli ultimi progetti del conduttore prima della scadenza del suo contratto.