Jessica Selassié la Paga Cara: Ecco Come Spenderà i Soldi Vinti al Gf Vip!

Con la vittoria al Gf Vip 6, Jessica Selassiè si è portata a casa un bel gruzzoletto. Ma cosa farà dei soldi vinti? Va detto che metà del premio finale andrà in beneficenza per aiutare le donne ucraine. Rimangono ancora 50 mila euro, che la nostra Jessica insieme alle sorelle, ha intenzione di utilizzare per aiutare il padre, attualmente in carcere in Svizzera. Ma ecco tutti i dettagli sulla vicenda!

Le Princess vogliono aiutare il papà ad uscire dal carcere

Jessica, Lulù e Clarissa Selassié sono certamente state la rivelazione dell’ultima edizione del Grande fratello Vip. Jessica è persino riuscita a sbaragliare tutti gli altri concorrenti, portandosi a casa la vittoria finale, compreso il montepremi da 100 mila euro. Tutti sanno che la metà del premio andrà in beneficenza e pertanto alla nostra Jessica rimarranno ‘solo’ 50 mila euro. Ebbene, cosa ci farà con i soldi vinti? Nella Casa di Cinecittà, la maggiore delle Princess aveva dichiarato che, in caso di vittoria, il denaro sarebbe stato utilizzato per aiutare la sua famiglia. E pare che manterrà la promessa. In particolare, pare che intenda utilizzare i soldi vinti grazie al Gf Vip per aiutare il padre attualmente in carcere. Aklile Berhan Makonnen Hailé Selassié, padre delle tre principesse, è infatti stato arrestato in Lussemburgo lo scorso giugno, su ordine delle autorità elvetiche, per truffa. Attualmente si trova in un carcere svizzero. Secondo l’accusa, l’uomo avrebbe messo in piedi una truffa da ben 10 milioni di franchi. I fatti risalgono al 2018, quando il padre di Jessica, Lulù e Clarissa, raggirò tre investitori proponendo loro degli investimenti fasulli. Ebbene, l’uomo è stato condannato per truffa e falsità di documenti e quindi arrestato nel giugno del 2021. Si era parlato di una detenzione di circa tre mesi per lui ma, ad oggi, risulta essere ancora detenuto. Pertanto la vicenda sembra essere molto più complessa.

Ecco cosa farà Jessica con i 50 mila euro vinti

Sia la vincitrice del Gf Vip che le due sorelle minori, non hanno mai creduto alla colpevolezza del loro padre ed ora, grazie al gruzzolo vinto al Gf Vip, vorrebbero dare una mano al papà. Nel dettaglio, è stata proprio Jessica a confermare la volontà di voler aiutare il padre ad uscire di prigione e lo ha fatto in una delle prime interviste rilasciate dopo la sua vittoria nel reality di Signorini. Ancora non si sa in che modo le tre ragazze potranno aiutare il genitore e se riusciranno a pagare la cauzione. La cifra da sborsare dovrebbe essere molto alta e i 50 mila euro vinti da Jessica non dovrebbero bastare. Le tre sorelle però, sono disposte a tutto pur di ridare la libertà al loro papà. Staremo a vedere se e come, riusciranno a farlo scarcerare. Sempre riguardo alle tre Princess, c’è ancora un dubbio da dissipare. Sono veramente principesse oppure no? Un’inchiesta giornalistica portata avanti dal settimanale Oggi, aveva rivelato che Jessica, Lulù e Clarissa non fossero delle vere principesse, visto che il loro padre non era affatto un discendente dell’imperatore etiope Hailé Selassiè. L’uomo non era altri che il figlio del giardiniere italiano che lavorava al Palazzo Imperiale. Successivamente, il padre di Jessica, riuscì a modificare i suoi documenti, facendosi passare per discendente della famiglia imperiale. Questa la ricostruzione che era stata fatta sul settimanale Oggi e che ovviamente le tre Princess del Gf Vip 6 contestano. Così come contestano l’arresto del loro papà che reputano innocente. Basterà il montepremi vinto da Jessica a risolvere i guai della famiglia Selassié? A Voi i Commenti!

Video Correlati