Rissa al Grande Fratello! Concorrenti se le danno di santa ragione!

Udite udite! Durante la notte, due concorrenti della quindicesima edizione del Grande Fratello sono arrivati a darsele di santa ragione. Per quale motivo? Ma soprattutto chi sono i due protagonisti? Si sente il profumo si squalifica…

Le vicende burrascose che stanno accadendo dentro la casa del Grande Fratello non smettono di tenere incollato, al piccolo schermo, il popolo televisivo. Dopo la squalifica di Baye Dame per atti di bullismo, altri concorrenti sono a rischio squalifica. E’ emerso che durante la notte due coinquilini sono arrivati alle mani e se le sono date di santa ragione. A dare lo scoop è “Il Tempo”. Il portale web riporta la seguente notizia: “Al risveglio, i concorrenti della casa più spiata d’Italia, erano particolarmente stanchi e provati. Erano andati a dormire alle 6 del mattino dopo una notte agitata come ha rivelato Angelo Sanzio: “Abbiamo bevuto troppo vino, Luigi si è scaldato ed è successo quello che è successo e che tutti sappiamo”, la pettegola Lucia Bramieri, si è affrettata a precisare: “Sì ma state tranquilli che tanto non stavamo in diretta e quindi non ci sono rischi di squalifica”.

Filippo Contri, invece, ha esortato Luigi a scusarsi con Simone Coccia Colaiuta. Sui social circolano ricostruzioni più o meno arbitrarie compreso che Luigi e Alberto siano venuti alle mani con le donne che urlavano e il GF che interveniva a ristabilire l’ordine. Di sicuro si sa che Luigi Favoloso ha offeso la fidanzata di Simone Coccia Colaiuta, l’onorevole Stefania Pezzopane, l’uomo si è innervosito e per poco non l’ha picchiato. Medicando la spalla della Bramieri, lo stesso Simone ha sottolineato: “Lei è senatrice, io so che certe cose non posso permettermele”.

La mattina successiva i coinquilini confabulavano su quanto accaduto la notte, consapevoli che le telecamere non avessero ripreso il momento della rissa, tranquilli del fatto che non ci fossero state squalifiche. Secondo voi chi merita di essere buttato fuori dalla casa? A voi i commenti!

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *