Emilio Fede è Stato Arrestato! Ecco i Dettagli!

Emilio Fede è stato arrestato mentre cenava con la moglie in un ristorante di Napoli, per festeggiare il suo 89esimo compleanno. Ecco che cosa è accaduto nel dettaglio al giornalista!

Nelle ultime ore è arrivata una notizia molto importante che riguarda Emilio Fede. Il giornalista era già stato processato in precedenza per il caso Ruby Bis, ed adesso si torna a parlare di lui per un avvenimento improvviso che lo riguarda.

Emilio Fede arrestato durante una cena con la moglie!

Secondo le ricostruzioni fatte fino a questo momento, Emilio Fede si trovava in un ristorante a Napoli con la moglie Diana De Feo. Si tratta, in base a quello che è stato dichiarato finora, di un ristorante situato sul lungomare. Mentre Fede consumava il pasto assieme alla moglie, sono arrivati ben 6 carabinieri in borghese. Questi ultimi l’hanno fatto uscire dal locale e l’hanno condotto nell’albergo in cui stava temporaneamente alloggiando. Infatti l’ex direttore del Tg4 si trovava a Napoli per festeggiare il suo 89esimo compleanno, dato che normalmente risiede a Milano.

Emilio Fede è stato poi invitato a non lasciare per nessun motivo la struttura alberghiera almeno fino alla decisione del magistrato. La notizia del suo arresto si è poi rapidamente diffusa in tutte le testate, trattandosi ovviamente di una novità rilevante. La moglie Diana De Feo è apparsa sotto shock e, naturalmente, al momento non ha rilasciato nessuna dichiarazione in merito e probabilmente non si aspettava per nulla l’accaduto. I motivi dell’arresto sarebbero da ricercare dell’evasione di Fede, che si trovava costretto ai domiciliari a Milano.

Emilio Fede evaso dai domiciliari!

L’arresto dell’ex direttore del Tg4 è legato all’evasione dai domiciliari di quest’ultimo, che è costretto a non abbandonare la sua casa di Milano. Emilio Fede deve scontare quattro anni di servizi sociali, e per il momento sono passati soltanto sette mesi. In realtà, il problema che ha portato all’arresto non è stato il viaggio in sé, ma la mancata autorizzazione, che Fede infatti non avrebbe mai ricevuto.

Secondo quanto emerge, avrebbe avvertito i carabinieri di Segrate del suo viaggio, che voleva fare allo scopo di festeggiare il compleanno, ma prima di partire non avrebbe atteso l’autorizzazione che è necessario venga rilasciata perché si possano abbandonare i domiciliari. Emilio Fede si sarebbe messo in viaggio prima di ottenerla e di conseguenza questa risulta essere a tutti gli effetti una vera e propria evasione. Giovedì prossimo Emilio Fede sarebbe rientrato nel capoluogo lombardo.

Al momento bisogna attendere la decisione della magistratura. Già in precedenza era stato disposto dai giudici di Milano che Emilio Fede fosse impossibilitato a scontare la sua pena in carcere, perché le sue condizioni di salute sarebbero peggiorate. L’età inoltre era incompatibile, e dunque si è deciso di procedere agli arresti domiciliari. Si resta ora in attesa di sapere quale decisione sarà presa dai magistrati.

Voi cosa ne pensate della vicenda? Emilio Fede è giustificato perché aveva comunque avvertito del suo viaggio? A voi i commenti!

Video Correlati