Nuovi Guai Per Chiara Ferragni: Rischia L’Arresto!

Non c’è pace per Chiara Ferragni. Dopo lo scoppio dello scandalo legato al pandoro Balocco, ecco che oggi si viene a sapere che potrebbe essere indagata per truffa. Un capo di imputazione che prevede pure l’arresto. Le indagini sono solo all’inizio e quindi tutto è ancora da vedere. Resta il fatto che questo è uno dei periodi più bui della sua carriera da imprenditrice, visto che molti brand famosi hanno già interrotto le collaborazioni con lei. Ecco tutti gli aggiornamenti!

Nuovi guai per la Ferragni: potrebbe essere indagata per truffa

Nuovi guai per Chiara Ferragni  finita nell’occhio del ciclone dopo lo scoppio del pandoro-gate. Per l’influencer cremonese non è certo un bel periodo, visto che ora potrebbe essere indagata per truffa. La Ferragni è finita nel mirino della Guardia di Finanza che vuole vederci chiaro su tutta la vicenda legata alla beneficenza. Sotto la lente di ingrandimento sono finite anche le uova di Pasqua griffate Ferragni e altre iniziative benefiche promosse della moglie di Fedez. Secondo quanto riporta l’Ansa, la posizione della Ferragni si starebbe complicando, anche a causa di alcune mail acquisite dall’Antitrust. L’ipotesi di reato, che ancora è da formulare, potrebbe essere non più quella di frode commerciale, ma di truffa. Un capo di imputazione molto più grave e che secondo il vigente codice penale è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 51 a 1032 euro. Insomma, se il capo di imputazione cambiasse da frode a truffa, la Ferragni rischierebbe addirittura l’arresto. Comunque sia, siamo solo agli inizi dell’indagine. La Guardia di Finanza ha depositato in Procura solo una prima annotazione. Ora saranno gli inquirenti a dover esaminare a fondo il caso ed eventualmente iscrivere i primi i nomi nel registro degli indagati.

Il momento buio della Ferragni: mollata anche da Coca Cola

Il compito degli inquirenti sarà quello di capire se ci sia stato un profitto illecito e soprattutto se sia stato recato un danno ai consumatori. Insomma, non sarà facile neppure per chi indaga capire se si tratta realmente di truffa. Comunque sia, la posizione di Chiara Ferragni è assai delicata. E’ già stata multata dall’Antitrust per un milione di euro. Anche se per lei non è un problema pagare questa somma, resta il fatto che tutta questa vicenda ha minato la sua credibilità. Il danno di immagine è incalcolabile e ora non sarà facile neppure per lei rimediare. La sua credibilità è colata a picco e ora alcuni brand che avevano stretto collaborazioni con lei, le hanno dato il benservito. La prima é stata l’azienda di occhiali Safilo. Pochi giorni fa è stata mollata anche dalla Coca Cola, che aveva in programma una campagna pubblicitaria proprio con la Ferragni per questo 2024. Non se ne farà più nulla. Tutto saltato. Ancora da valutare la posizione del brand Monnalisa, azienda di abbigliamento per bambini. I vertici della società hanno fatto sapere che stanno ancora valutando il da farsi. Insomma si stanno prendendo del tempo per decidere se continuare la collaborazione con la Ferragni oppure no. Per Chiara questo è forse uno dei momenti più bui della sua carriera. Riuscirà a riconquistare la credibilità perduta? Cosa ne pensate? A Voi i Commenti!

Guarda Anche...

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Chi Sostituirà Amadeus? Ecco i Nomi Più Gettonati!

Scopri i dettagli del sorprendente addio di Amadeus alla Rai, i possibili successori al timone dei suoi programmi e gli ultimi progetti del conduttore prima della scadenza del suo contratto.