Temptation Island: Oronzo ci è ricascato e Valentina lo ha lasciato!

Valentina e Oronzo di Temptation Island si sono lasciati. A quanto pare a Oronzo è tornata la malattia delle donne. Ecco cosa è successo e le presunte prove!

In queste ore, sta circolando una notizia che vede protagonista una coppia reduce da Temptation Island, Valentina De Biasi e Oronzo Carinola. Secondo la news, pare che i due si siano lasciati, questa volta definitivamente. Che a Oronzo sia tornata la malattia delle donne? Scopriamo di più.

Il primo a divulgare la notizia che Oronzo e Valentina si sono lasciati è stato il sito news UeD. Ecco in sintesi la storia raccontata: Valentina è andata a pranzo in un ristorante, senza Oronzo, in compagnia di due amiche. La De Biasi ha chiesto ad un dipendente del ristorante di metterle in carica il telefono. Ed a questo punto la cameriera, evidentemente troppo curiosa, ha sbirciato un messaggio proprio di Oronzo, nel quale il ragazzo le chiedeva di non chiamarlo più.

Nello specifico ecco il testo del messaggio ricevuto dal sito:

“Ciao gioia, oggi è venuta a mangiare al ristorante dove lavoro Valentina, la fidanzata di Oronzo di Temptation Island. Era con due amiche. A quanto pare non è più fidanzata con Oronzo. Per sbaglio mentre i miei colleghi avevano i suoi cell in carica hanno visto un messaggio di Oronzo che le diceva di non contattarla più.”

A tale messaggio sono allegate alcune foto che vedono Valentina mentre pranza con le sue amiche. Inutile dire che, nessuno sa con certezza se la notizia è vera, e sopratutto ci pare strano che qualcuno lasci il telefono aperto, nelle mani di uno sconosciuto, senza averlo prima spento o bloccato.

Ad ogni modo, proprio in queste ore Oronzo ha pubblicato un post su Instagram che recita così: “E’ difficile la vita do bomber“, alludendo probabilmente alla fila di ragazze che farebbe la coda per lui.

Cosa ne pensate? Ad Oronzo sarà tornata la malattia delle donne?
A voi i commenti!

 

Video Correlati

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *