Anche Claudio Sona Difende Uomini e Donne!

Continua la polemica Uomini e Donne. Anche l’ex primo tronista gay, Claudio Sona, dopo tanto silenzio ha spiegato che la rottura con Mario è solo un problema loro. Ma la redazione di Maria De Filippi ha sempre fatto il suo lavoro.

Nell’infinita polemica estiva tra la redazione di Uomini e Donne e alcuni degli ex protagonisti del dating show era stato tirato in ballo anche Claudio Sona. La sua ex scelta, Mario Serpa, ancora una volta aveva insinuato il dubbio che Claudio Sona, il primo protagonista del Trono Gay all’epoca fosse fidanzato, ma non l’avesse detto.

Un’accusa non nuova, perché già all’epoca c’erano stati dei dubbi. Ma che è servita ancora una volta per gettare delle ombre sul lavoro della redazione di Maria De Filippi. Come è successo in seguito con Sara Affi Fella, non sempre i tronisti sono stati onesti. E non sempre i redattori se ne sono accorti, oppure hanno fatto finta di nulla.

Claudio Sona fino ad oggi era stato zitto, ma finalmente via social ha voluto raccontare la sua verità. Con una Storia su Instagram, l’ex tronista gay ha ribadito la sua onestà, ieri come oggi.
Non amo discutere della mia vita privata sui social – ha scritto il ragazzo veronese – oppure dare spiegazioni a chi non ne fa parte. Tuttavia il ripetersi di illazioni infondate mi obbliga a precisare che i motivi per i quali il mio rapporto con Mario è terminato, appartengono solo a noi due, al nostro privato. E non coinvolgono terzi, né tanto meno la redazione di Uomini e Donne”.

Ancora una volta, come è successo nei giorni scorsi con diversi interventi, la redazione di Uomini e Donne trova degli avvocati difensori. Ma siamo sicuri che la polemica andrà avanti ancora per un po’. Anche perché aperto c’è pure il caso di Teresa Cilia.

Uomini e Donne, Teresa Cilia acida per una mancata raccomandazione?

All’ex tronista siciliana nelle ultime ore ha risposto pubblicamente Rudy Zerbi. Lo storico insegnante e giudice di Amici, da dieci anni lavora anche nella redazione di Uomini e Donne:

La prima cosa che mi hanno insegnato – ha scritto il figlio di Mengacci – è che chi ci guarda vuole vedere persone Vere in cerca di sentimenti Veri. A volte siamo bravi nell’individuare chi cerca il vero amore. A volte, invece, caschiamo nel tranello di chi è esclusivamente in cerca di visibilità a tutti i costi, di consensi, di followers. Le pretestuose polemiche di questi giorni sono un tentativo di ricerca di una popolarità che è destinata a durare quanto un ghiacciolo dimenticato al sole”. Una conferma quindi che Teresa cercasse solo visibilità.

Ma ora arriva anche una possibile spiegazione alle accuse di Teresa Cilia. Lucia Chiorrini, un’altra delle redattrici del Dating Show, ha svelato con un post che l’ex tronista avrebbe voluto partecipare al Grande Fratello Vip, e così aveva chiesto una raccomandazione alla redazione di Uomini e Donne. Quando le è stato risposto di no, allora si è scatenata, lanciando le accuse.

Secondo voi chi ha ragione in questa diatriba estiva? A voi i commenti!

Video Correlati